Health Claims Instant Payment, il sistema in-house nato in casa AXA Italia di gestione automatica dei sinistri malattia per garantire una liquidazione istantanea, si aggiudica il primo posto nella categoria “Digital Customer Experience” agli Italy Insurance Awards 2022, iniziativa promossa da Insurance Club, la community di IKN Italy nata per stimolare l’adozione di approcci innovativi in un settore in continua evoluzione.

Sviluppato da AXA Caring, gestore dei sinistri salute di proprietà AXA specializzato in servizi innovativi dedicati al benessere, alla prevenzione e alle cure sanitarie, grazie a un mix vincente di Intelligenza artificiale e OCR (Optical Character Recognition), il nuovo algoritmo si sostituisce al liquidatore (che prima, anche per rimborsi semplici, doveva verificare manualmente tutti i documenti e gli importi da pagare), leggendo  automaticamente e in tempo reale prescrizioni mediche e documenti di spesa (come fatture e scontrini), verificando la coerenza dei documenti con la denuncia digitale del cliente ed estraendo le informazioni chiave per gestire il sinistro.
Le informazioni ricavate dall’OCR vengono poi ricevute dal sistema sinistri che può finalizzare la gestione, in particolare eseguendo controlli automatici pre-liquidazione, calcolando l’importo da pagare e predisponendo il pagamento automatico.
Un perfetto connubio, dunque, di tecnologia OCR e automation che azzera il tempo cliente, aumentandone la soddisfazione e crea efficienza operativa nella gestione dei sinistri malattia. Il vantaggio della soluzione, già operativa per piccoli sinistri e segmenti dedicati di portafoglio, è anche quello di essere scalabile ed applicabile in futuro ad altre tipologie di sinistro a tutto vantaggio del cliente globale AXA.
Sul podio degli Italy Insurance Awards 2022, con il secondo posto, anche ulteriori iniziative AXA Italia uniche sul mercato.
Nella categoria “Miglior Progetto Digital Costumer Experience”, il Portale Salute AXA, che offre un’esperienza completa e a valore aggiunto lungo tutto il percorso sanitario, grazie a servizi innovativi come il symptom checker, per una diagnosi in relazione a specifici sintomi, un servizio “ricerca strutture sanitarie” che orienta in pochi secondi verso la migliore struttura sanitaria in base alle specifiche esigenze, o una consulenza medica telefonica o in videochiamata all’orario preferito per approfondirne i risultati e molto altro.
Nella categoria “Miglior Nuovo Prodotto” si è distinta Tutta La Vita, soluzione nata nel 2014 che ha innovato il mercato Life Protection in Italia, pensata per proteggersi contro i gravi imprevisti della vita, prematura scomparsa, malattia grave, perdita di autosufficienza, che si è ulteriormente evoluta in termini di inclusività, grazie ad esempio all’introduzione di una nuova soluzione più semplice e alternativa a quella esistente, per i clienti che cercano una protezione all inclusive, con la sicurezza di ricevere il supporto concreto di AXA al primo momento di bisogno.
Nella categoria “Miglior Progetto Innovativo”, infine, Protezione Sospesa, che consente ai clienti AXA di donare, insieme alla Compagnia e al proprio Agente, un contributo per l’attivazione di una polizza di assistenza sanitaria a favore di donne vittime di violenza e ai loro figli. Grazie a Protezione Sospesa, le beneficiarie, individuate da WeWorld Onlus, partner di AXA, potranno accedere, ad esempio, in caso di infortunio o malattia, a consulenze telefoniche o in videochiamata con medici generici, pediatri e specialisti – disponibili h24 – al supporto psicologico, a servizi di assistenza domiciliare e babysitting, nonché ricevere prescrizioni per visite specialistiche ed esami diagnostici.

Leggi il comunicato stampa